I giardini della Reggia, le mostre temporanee, come arrivare

La Reggia di Venaria Reale è visitabile singolarmente o con visite guidate tutto l’anno**.
Giorno di riposo settimanale: lunedì.
Per informazioni sulle tariffe dei biglietti d’ingresso, gli orari di apertura, le prenotazioni delle visite guidate e le aperture straordinarie
potete scrivere a prenotazioni@lavenariareale.it,
visitare il sito lavenariareale.it
o telefonare al numero: 011.4992333.

La Reggia di Venaria Reale, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, si colloca al centro del circuito delle Residenze Reali del Piemonte ed è connessa con il Polo Reale ed il sistema museale concentrico di Torino nell’ambito degli eventi di Esperienza Italia.

I Giardini della Reggia di Venaria

La Reggia di Venaria Reale vanta oltre 80 ettari di giardini all’inglese con centinaia di aiuole fiorite, boschetti e zone adibite a frutteto, suddivise in modo regolare da lunghi viali ideali per una passeggiata rilassante dopo la visita alla residenza sabauda. Durante il percorso si possono ammirare i resti della Fontana d’Ercole, le fondamenta del Tempio di Diana, la grande Peschiera e, sparse qua e la, le sculture create dall’artista contemporaneo Giuseppe Penone. Durante il periodo estivo i Giardini Reali ospitano eventi, concerti e spettacoli culturali di vario genere, come quelli previsti dalle iniziative: “Domeniche del Re” e “Venaria Real Festival”. In occasione dei festeggiamenti per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, nel Parco Basso dei nuovi Giardini della Reggia di Venaria Reale sorgerà il più grande Potager d’Italia: 10 ettari di aree coltivate, vasche, fontane e spalliere di alberi da frutto.
Hotel 4 Stelle Torino - Fontana del Cervo - Venaria


Spettacolo “Fontana del Cervo”

A partire dal giorno di Pasquetta fino all’autunno è attivo il Teatro d’Acqua della Fontana del Cervo presso la Corte d’onore della Reggia.
Da non perdere, tutti i sabato sera alle ore 21.30 il bellissimo spettacolo con luci e getti d’acqua alti fino a 30 metri che si muovono e cambiano colore a tempo di musica.

L’accesso alla Corte d’onore è riservato ai visitatori della Reggia e dei Giardini ed è compreso nei relativi biglietti d’ingresso.

 

 

Biglietterie della Reggia di Venaria Reale

Biglietteria Centrale: via Mensa 34 – Venaria Reale (Centro Storico a ridosso della Reggia)
tel. +39.011.4992333 +39.011.4992333

Biglietteria Carlo Emanuele II: viale Carlo Emanuele II – Venaria Reale (viale che conduce al Parco La Mandria)
tel. +39.011.4992333 +39.011.4992333

Biglietteria Juvarra: Ingresso da via don Sapino
tel. +39.011.4992333 +39.011.4992333

Altre biglietterie: Punti vendita della rete Ticket One; InfoPiemonte, piazza Castello 165 – Torino – tel. +39.011.4325681 +39.011.4325681

Come arrivare alla Reggia di Venaria
La Città di Venaria Reale dista pochi chilometri da Torino e il modo migliore per raggiungere la Reggia dal centro storico della città, specie nei giorni festivi, è quello di utilizzare i mezzi pubblici.

IN AUTOBUS: Da Torino si può raggiungere la Reggia di Venaria anche con le linee extraurbane numero 11 (capolinea in Piazza De Gasperi) e 72 (capolinea in Viale Giordano Bruno). Costo: 1.50 euro a tratta (biglietto urbano + suburbano). Va considerato che dal capolinea di questi autobus è necessario percorrere ancora un percorso a piedi di alcune centinaia di metri prima di arrivare agli ingressi della residenza sabauda.

GTT ha istituito anche un servizio speciale di navetta a pagamento denominato “Venaria Express” che collega il centro storico della città di Torino con la Reggia di Venaria in circa 40 minuti. Il servizio è attivo dal martedì alla domenica.

In Torino, il bus “Venaria Express” parte dal capolinea situato in corso Stati Uniti angolo corso Re Umberto e durante il tragitto effettua le seguenti fermate: via Sacchi (stazione FS di Porta Nuova); via XX Settembre angolo via Bertola; piazza XVIII Dicembre (stazione FS di Porta Susa); via Stradella angolo corso Grosseto e in strada Altessano angolo via Druento (nei pressi dello Stadio Delle Alpi). Il biglietto può essere acquistato a bordo dell’autobus; costo 3€ per una corsa, 5€ andata e ritorno.

IN AUTO E BUS PRIVATI: Percorrere la tangenziale Torino-Nord e utilizzare l’uscita Venaria/Druento (La Venaria Reale – Reggia e Giardini), consigliata per i bus, oppure l’uscita Savonera (La Venaria Reale – Scuderie Juvarriane). Successivamente proseguire per il centro di Venaria seguendo le indicazioni per la Reggia.

Tutti i parcheggi nei pressi della residenza sabauda e del parco La Mandria (ingresso Ponte Verde) sono a pagamento. E’ possibile parcheggiare la propria auto in Viale Carlo Emanuele II (gli stessi parcheggi del Parco La Mandria e nei quali si può sostare anche con i camper) oppure nel nuovo parcheggio Juvarra creato a sud della Reggia, accessibile da via Don Sapino.

Aeroporto di TorinoCollegamento con il centro di Torino
Il servizio di autobus che collega il centro di Torino con l’aeroporto di Caselle, effettuato dalla società Sadem, prevede fermate facoltative presso le stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Porta Susa, Borgaro T.se e Caselle T.se città. Il prezzo del biglietto è di 5.50 Euro (6 Euro sul bus) e la durata della corsa, è in media, di 40 min. Per maggiori informazioni visitare il sito sadem.it o telefonare al numero verde 800-801600 oppure al numero 011.3000611

Aeroporto di Torino Caselle – Numeri Utili
Informazioni Voli: (dalle 6 alle 24) tel. 011.5676361/2
Informazioni Ticket: 011.5676373
Bagagli smarriti: 011 5676200 011 5676200
Sito web Aeroporto di Torino Caselle: www.turin-airport.com