Torino è la quarta città italiana in termini di abitanti ed è uno dei più importanti poli economici, universitari, artistici, culturali e turistici d’Italia.
Dal 1997 alcune zone del centro storico della città, il Castello del Valentino, la Villa della Regina e alcune residenze sabaude, sono stati riconosciuti come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e prendono il nome di “Residences of the Royal House of Savoy”.

Musei a Torino: Residence Sacchi è in una posizione strategica!

Se sei a caccia di musei, a Torino, non hai che l’imbarazzo della scelta: l’Armeria Reale, il Museo Egizio, La Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea (GAM), Il Planetario della collina a Pino Torinese, il museo MAO di Arte Orientale, la Mole e il Museo del Cinema, il Museo dell’Automobile, il Museo Civico Pietro Micca, il Museo del Risorgimento, la Reggia di Venaria… Questi sono solo alcuni dei musei presenti sul territorio!

Torino e il suo patrimonio enogastronomico: tutti i locali del centro città a pochi passi dal Residence Sacchi

Il capoluogo sabaudo è ricco di storia e da anni ha saputo reinventare le sue tradizioni industriali trasformandosi in una meta turistica ricca di attrazioni ed eventi valorizzando il suo patrimonio enogastronomico d’eccellenza.
Se sei a Torino per lavoro o per turismo, approfitta delle vie dello shopping della città, dei suoi locali e dei suoi prodotti conosciuti in tutto il mondo: il Martini, il caffè, il cioccolato, l’Amaro San Simone, il famoso Bicerin… serviti nei bar storici sapranno indubbiamente conquistare il tuo palato.

Torino e la montagna

Ai piedi delle montagne, Torino è stata nel 2006 sede dei XX Giochi olimpici invernali: le sue valli sono da sempre meta degli appassionati di sport invernali.
Ulteriori spunti per la visita della città di Torino e dei suoi dintorni li puoi trovare qui:
https://www.turismotorino.org
https://www.guidatorino.com

Come spostarsi a Torino

Se devi spostarti in città e nell’area metropolitana di Torino, visita il sito della GTT (Gruppo Torinese Trasporti) http://www.gtt.to.it

Tieni anche in considerazione che nel centro storico di Torino è attiva la zona ZTL in cui il traffico di veicoli privati è vietato o limitato in alcuni orari della giornata. Tutti gli ingressi  della Zona ZTL Centrale sono controllati da telecamere fisse. Inoltre, in gran parte del centro città i parcheggi sono a pagamento, le tariffe variano da zona a zona.

Torino… non solo tram e pullman…

Torino ha anche dei mezzi di trasporto speciali: il tram ristorante di Torino,  l’autobus turistico City Sightseeing Torino e la famosa Dentiera di Superga.

Ristocolor e Gustotram, i tram ristorante di Torino

Ristocolor e Gustotram sono un’originale iniziativa organizzata da GTT che propone serate indimenticabili su un tram ristorante, sul quale è possibile degustare prodotti tipici e vini piemontesi, anche con intrattenimento musicale dal vivo. Il Ristocolor può essere noleggiato da gruppi di turisti o per iniziative speciali come compleanni, anniversari, lauree od altro ancora.
Per informazioni: http://www.gtt.to.it/cms/turismo/cene-in-movimento


City Sightseeing Torino – L’autobus turistico per scoprire la città di Torino

Hotel 4 stelle Torino City Sightseeing TorinoCity Sightseeing Torino è un autobus turistico “panoramico” a due piani scoperto, tutto colorato di rosso e molto confortevole, che effettua il tour completo del centro di Torino in circa 1 ora effettuando 9 fermate intermedie alle quali è consentito salire e scendere a piacimento. A bordo, un sistema audio digitale programmato in 6 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e russo) illustrerà le bellezze e la storia della città. Il servizio è attivo tutti i giorni.
Per informazioni: https://www.city-sightseeing.it/it/torino


Tranvia Sassi – Superga

Hotel 4 stelle Torino Tranvia SassiLa tranvia Sassi – Superga (detta anche la Dentiera) è una linea tranviaria a cremagliera, unica in Italia nel suo genere, che collega la città di Torino con la Basilica di Superga, la quale si trova in cima alla collina torinese ad un’altitudine di 650 metri s.l.m. La “Dentiera” di Torino offre ai visitatori un viaggio d’altri tempi su carrozze originarie; il percorso si sviluppa per 3.100 metri e il dislivello totale è di 425 metri, superato con una pendenza media del 13,5%, con punte massime fino al 21% nel tratto finale. Arrivati a Superga potrete visitare la Basilica di Superga (edificata dallo Juvarra), le tombe reali dei Savoia e, nelle giornate più limpide, ammirare uno splendido panorama sulla città di Torino e le Alpi, passeggiando tra i boschi del Parco naturale della Collina di Superga (il Centro Visite del Parco è situato all’interno della stazione della tranvia).

La tranvia Sassi-Superga è in funzione generalmente dalle 9.00 alle 20.00 (l’orario varia in base alla stagione), tutti i giorni tranne il mercoledì. La biglietteria si trova all’interno della stazione Sassi, nella quale è possibile visitare anche il museo storico dedicato alla “Dentiera” di Torino.
Per informazioni: http://www.gtt.to.it/cms/turismo/sassisup